I cookie sono utilizzati su questo sito. Possiamo usarli per valutare l'uso del sito al fine di mostrare contenuti e pubblicità basati sull'uso. Utilizzando il sito, si acconsente all'uso dei cookie. Più informazioni

OK

Nuovo edificio a Winterthur

 

 

Steinfels Swiss investe circa 35 milioni di franchi svizzeri in un nuovo impianto per la produzione di cosmetici. In questo modo soddisfiamo la crescente domanda di prodotti cosmetici svizzeri sostenibili e allo stesso tempo aumentiamo le capacità di produzione di disinfettanti, detersivi e detergenti per la casa. I lavori hanno preso ufficialmente il via nell'autunno 2021. Il nuovo impianto sarà completato a fine 2023.

05/2022, Inizia la fase successiva ...

... e la nostra attesa aumenta di giorno in giorno.

04/2022, Visita al cantiere per i collaboratori

Durante la prima visita al cantiere riservata ai collaboratori interessati, nemmeno la pioggia ha potuto smorzare la loro sete di conoscenza. È stato molto emozionante vedere lo stato di avanzamento dei lavori e quali difficoltà "impreviste" ha dovuto affrontare l'intera squadra impegnata nel progetto.

Il tendone sarebbe perfetto per ritrovarsi tutti insieme, ma presto verrà utilizzato come deposito all'aperto.

Non vediamo l'ora di ammirare il prossimo step.
 

03/2022, Posa della prima pietra

Finalmente ce l'abbiamo fatta: il 30.3 è stata posata la prima pietra del nuovo stabilimento di Steinfels Swiss. Nemmeno la pioggia è riuscita ad offuscare l'allegria degli invitati. Ai collaboratori è stata riservata un'altra piacevole sorpresa: eccellente prosecco e deliziosi elmetti da cantiere Steinfels Swiss realizzati in cioccolato.

In memoria del nostro ex stabilimento, la prima pietra del nuovo edificio è stata posata su una lastra di granito appartenente a un architrave delle vecchie finestre.

02/2022, non è rimasto molto...

... della vecchia fabbrica.

01/2022, CONDIZIONI METEO

Indipendentemente dal sole, dalla pioggia o dalla neve - nel 2022 continueremo a fare spazio per il nostro nuovo edificio.

12/2021, Secondo il motto "il vetro rotto porta fortuna" ....

...alla fine dell'anno, ci prendiamo cura della fortuna per il nuovo anno.

12/2021, Nuovo serbatoio con capacità di 40 cubi per gli alcolici metilici

12/2021 Il conto alla rovescia è iniziato

La nostra gestione divisione piena di anticipazione, che rappresenta l'intera Steinfels Swiss
(da sinistra) Patrick Huber, Johannes Iten, Christian Koch, Michaela Hobi, Remo Manz, Roger Nessensohn e Denise Läubli

09/2021 Festa per la demolizione

In occasione della demolizione abbiamo salutato il vecchio stabilimento per la produzione di saponi con una grande festa. Fino a tarda notte i locali della fabbrica hanno visto protagonisti vernici spray e martelli. Come ricordo, ogni collaboratore ha potuto contribuire alla demolizione dei muri rimuovendo un mattone.

09/2021, La classe volante

Quasi come nel famoso romanzo per bambini "La classe volante" (scritto da Erich Kästner nel 1933), a volare sopra i tetti della sede di Steinfels Swiss il 17.9 sono stati i container in cui si trovavano gli uffici e le sale riunioni. Per far spazio al cantiere, i container sono stati spostati in una nuova struttura provvisoria: un grande spettacolo per tutti i presenti, che hanno potuto assistere dal vivo alle abili manovre dell'addetto alla gru.

07/2021

Steinfels Swiss costruisce un secondo stabilimento nella sede di Winterthur, in Svizzera

(articolo del quotidiano in lingua tedesca Der Landbote del 7.7.2021, in tedesco)

(articolo del quotidiano in lingua tedesca Der Landbote, in tedesco)

07/2021

Ieri, oggi, domani

11/2020, La villetta deve essere demolita:

Già alla fine dell'autunno del 2020 la presenza degli operai suggeriva l'inizio dei lavori da Steinfels Swiss. La "vecchia" villetta è stata demolita (purtroppo senza festa di addio a causa della pandemia) per far spazio al cantiere e al futuro parcheggio di fronte al nuovo edificio.