18.06.2020 08:43:39

Newsletter giugno 2020

>>Newsletter giugno 2020>> Supporto per il vostro concetto di protezione

Gentili clienti,

vi è mai capitato di annusare il disinfettante per le mani che avete appena usato e di chiedervi da quali materie prime vegetali (p.es. cereali, vinaccia, canna da zucchero ecc.) è stato ricavato l’alcool per produrlo?

E come nel caso di un «buon» vino, anche in questo caso i gusti e le preferenze possono divergere. Mentre nel caso del vino queste note sono senz’altro volute, nel caso dell’alcool per disinfettanti rappresentano un effetto secondario indesiderato ma attualmente inevitabile dovuto all’emergenza coronavirus.

Qui potete scoprire di più sui vari odori dei disinfettanti

Ben presto questo problema non si porrà più. Grazie a un’ulteriore filtrazione dell’alcool attraverso un filtro a carbone attivo è sempre più facile eliminare gli odori inconsueti dall’alcool. Steinfels Swiss sta già impiegando questa nuova qualità d’alcool per realizzare i primi lotti di produzione che verranno consegnati di continuo.

Pertanto diciamo «alla salute», o meglio: restate in buona salute!

Il team Steinfels Swiss

Torna alla panoramica

Non perdetevi nulla e siate sempre aggiornati.
Iscriviti alla nostra newsletter.